Home Archivio IX Edizione - 2008 Conclusione della IX edizione del premio "Acitrezza, Terra dei Ciclopi" - 2008

Concorsi letterari.net

Concorsiletterari.net banner
Conclusione della IX edizione del premio "Acitrezza, Terra dei Ciclopi" - 2008
Foto di gruppo premiazione Acitrezza Terra dei Ciclopi 2008Calogero Restivo con la poesia “Acitrezza” ha vinto la nona edizione del premio di poesia “Acitrezza, Terra dei Ciclopi” organizzato dal Centro Studi Acitrezza nei locali del Marina Palace Hotel davanti a circa 250 spettatori.
La manifestazione ha avuto come momento principale la presentazione del progetto di “consumo critico” da parte di Addiopizzo Catania che ha registrato numerose adesioni.
L’associazione ha voluto ricordare Salvatore Pellegrino detto “Turi ‘u scularu”, uno dei partecipanti al premio di poesia scomparso l’inverno scorso, famoso barzellettiere e poeta trezzoto, con un ricordo consegnato al figlio Giovanni.
Per la sezione critica “Acitrezza, Terra infelice”, l’associazione ha scelto la lirica del giovane Rosario Pappalardo dal titolo “Lacrime dalla terra” che ha sottolineato l’abbandono del nostro territorio al caos e all’indifferenza.
Durante la serata, inoltre, l’associazione non ha mancato di evidenziare l’atteggiamento dell’Amministrazione castellese nei confronti del CSA in merito ai dinieghi all’utilizzo di piazza Castello per l’incontro sul canone di depurazione.
Giovanni Grasso e Antonio Guarnera, rispettivamente Presidente e Vicepresidente del CSA, dichiarano: “Ci sono stati momenti di vera emozione che hanno reso l’edizione di quest’anno qualcosa di unico. Il coinvolgimento della gente su argomenti culturali ci dà la forza di proseguire seppur tra le avversità che registriamo nei nostri confronti da parte dell’Amministrazione castellese”.
Al termine della manifestazione, il CSA e Addiopizzo Catania si sono ripromessi di organizzare insieme delle iniziative di sensibilizzazione nel territorio castellese.